Borse

Villa Trentuno

L’ideatrice e fondatrice di questo progetto è Emilia Poli, giovane donna caparbia e ambiziosa, da sempre affascinata dal mondo della moda e dell’arte, si è laureata nel 2008 in Fashion marketing all’Università La Sapienza di Roma. Lavora in diverse realtà produttive, Da Maison Connie al progetto Andìa Fora, per poi passare al prestigioso buying office di Luisa Via Roma. Dal 2015 decide di dedicarsi esclusivamente al progetto Villa Trentuno, prima con la redazione di un complesso business plan poi con la domanda per il finanziamento Selfemployment, indirizzato ai giovani imprenditori under 30. Con il riconoscimento di questa importante sovvenzione, Emilia lancia la sua prima linea di borse firmata Villa Trentuno.

Un brand giovane, fresco che si pone l’audace obbiettivo di collocarsi sul mercato con un prodotto di tendenza e dagli alti standard qualitativi totalmente personalizzabile. La realtà Villa Trentuno nasce proprio dal back ground artigianale della sua fondatrice che collabora da sempre con i più bravi e preparati artigiani toscani del settore. Tutto questo rende le borse di questa linea piccoli capolavori della mano d’opera toscana, pezzi unici indirizzati totalmente a valorizzare il gusto e la personalità del committente.

Contatti

+39 338 569 6729

+39 338 569 6729

Via Streghi, 20
55100 Lucca

Via Streghi, 20
55100 Lucca

http://www.villatrentuno.com | info@villatrentuno.com

http://www.villatrentuno.com
info@villatrentuno.com

Pensi di aver capito chi sarà l'artigiano di domani?
Lascia la tua risposta nell'area dei commenti qua sotto!

Per rispondere lasciaci un commento inserendo i tuoi dati nella form sottostante (fai attenzione a scrivere sempre i soliti in modo che il punteggio nella classifica sia sempre attribuito a te).
La risposta non sarà visibile agli altri utenti fino a che non verrà pubblicato il video successivo.
Le risposte non corrette non verranno rese pubbliche.

Chi sarà, secondo te, l'artigiano di domani?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *