design

ODD Design

ODD è acronimo di Officine del Disegno. Nasce come progetto che vuole unire l’arte, il design e l’artigianato per creare oggetti unici e arredare gli ambienti.
Tutto parte dal disegno, dal progetto su carta per poi concentrarsi sulla scelta dei materiali e delle tecniche, importantissimi per il mio lavoro. 

I materiali utilizzati sono svariati. Per la maggior parte vengono utilizzati materiali di recupero, che danno l’ispirazione per nuovi progetti, ma utilizzo spesso anche legno e ceramica, dato che hanno un forte legame con l’ambiente e la tradizione.
Mi piace spaziare attraverso le varie tecniche artigianali riuscendo così a creare oggetti di vario tipo, da lampade a vasi, tavoli e sgabelli e progettazione di superfici.

Principalmente disegno i miei pezzi prendendo ispirazione dalla natura e da qualsiasi cosa che mi circonda come forme di edifici, piante, oggetti di uso comune… Dopo aver eseguito il progetto passo alla fase tecnica, scegliendo i materiali e le modalità di esecuzione. Nel tempo ho appreso varie tecniche artigianali, collaborando in vari laboratori. Questo mi ha permesso di lavorare personalmente sui miei pezzi eseguendoli spesso in completa autonomia.

Mi occupo non solo di progettare la forma, ma anche di eseguire le grafiche o i decori da applicare sulle mie creazioni, in quanto ritengo essere la parte più divertente del mio lavoro. La mia formazione in Arti Visive mi ha sempre trascinata verso le arti applicate e tutto quello che è la decorazione e l’uso della grafica e dei colori.
Importantissimo per me è ridurre al minimo lo scarto, ma soprattutto utilizzare quei materiali che altrimenti andrebbero buttati. Spesso mi ritrovo davanti a laboratori di lavorazione del marmo, o discariche per recuperare del materiale che potrà servirmi per la progettazione di nuove idee. 

Negli ultimi anni la lavorazione ceramica è diventata un elemento principale della mia ricerca, in quanto è un materiale legato alla tradizione del territorio toscano, e si presta a molti dei progetti che scorrono nella mia mente.
Un altro materiale che mi ha portato allo sviluppo di una linea di arredo sono le doghe di botte, tipiche del nostro territorio. Esse sono ben presto diventate supporti ed elemento distintivo per i miei comodini.

Mi occupo anche di effettuare vari lavori di restyling di arredi, cambiandone spesso i colori, apponendo grafiche e sostituendo le imbottiture e i rivestimenti, creando così elementi personalizzati che diano un tocco di colore agli ambienti, rendendoli unici e personali.

Contatti

+39 328 015 1611

+39 328 015 1611

Traversa II, via di Poggio II, 71,
55100 Santa Maria a Colle, Lucca

Traversa II, via di Poggio II, 71,
55100 Santa Maria a Colle, Lucca

http://www.odddesignlab.com | valentinagenovali@hotmail.it

http://www.odddesignlab.com
valentinagenovali@hotmail.it

Pensi di aver capito chi sarà l'artigiano di domani?
Lascia la tua risposta nell'area dei commenti qua sotto!

Per rispondere lasciaci un commento inserendo i tuoi dati nella form sottostante (fai attenzione a scrivere sempre i soliti in modo che il punteggio nella classifica sia sempre attribuito a te).
La risposta non sarà visibile agli altri utenti fino a che non verrà pubblicato il video successivo.
Le risposte non corrette non verranno rese pubbliche.

Chi sarà, secondo te, l'artigiano di domani?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *