Restauro Tessile

Maria Letiza Bartoli

Sono Maria Letizia Bartoli ed ho un laboratorio di restauro tessile, nel centro storico di Lucca, in via del Portico 17, zona Anfiteatro.

Mi occupo di restauro di arazzi, tappeti e tessuti fin dagli inizi degli anni ’90.
Dopo aver frequentato il corso biennale in restauro tessile all’Istituto per l’Arte ed il Restauro Palazzo Spinelli di Firenze e dopo una collaborazione pluriennale presso l’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, sono tornata nella mia città ed ho aperto il laboratorio dove mi occupo di restauro conservativo ed integrativo su manufatti tessili.

Ricerco materiali il più possibile vicino agli originali con lane filate a mano che trovo nei luoghi di origine dei tappeti, ovvero Turchia e Iran, per gli arazzi le mie forniture provengono da Francia e Inghilterra dove ci sono ancora piccole produzioni di filati adeguati per questi manufatti.

Mi avvalgo anche di uso di tinture per avere l’esatta tonalità e sfumatura che mi richiede l’oggetto in questione.
La difficoltà del mio lavoro è capire quanto e come intervenire per mantenere l’espressività e l’armonia del manufatto che mi è arrivato e garantire nello stesso tempo una sua fruibilità per un periodo futuro.

Metodologie di Intervento
Restauro conservativo: si avvale di un supporto tessile dove l’oggetto viene posizionato e consolidato tramite fermature ad ago.
L’unità estetica e strutturale non viene recuperata ma si blocca il deterioramento materico.
Nelle foto potete vedere un sempio di conservativo su tappeto persiano area Malayer 1880 e un recupero di una gonna in taffettà di una madonnina circa metà ‘800.

Restauro integrativo: si avvale dell’utilizzo di filati il più possibile simili all’originale che vengono inseriti a sostituzione di quelli mancanti con metodi che interferiscono il meno possibile con l’originale ma garantendone comunque stabilità e utilizzo futuro e si ripristina la condizione di unità estetica e strutturale che aveva prima del danno occorso.
Nelle foto ho riportato un esempio di integrativo su un tappeto Ushak (Turchia) inizi ‘900.

Contatti

+39 0583 491251

+39 0583 491251

Via del Portico, 17
55100 Lucca

Via del Portico, 17
55100 Lucca

Pensi di aver capito chi sarà l'artigiano di domani?
Lascia la tua risposta nell'area dei commenti qua sotto!

Per rispondere lasciaci un commento inserendo i tuoi dati nella form sottostante (fai attenzione a scrivere sempre i soliti in modo che il punteggio nella classifica sia sempre attribuito a te).
La risposta non sarà visibile agli altri utenti fino a che non verrà pubblicato il video successivo.
Le risposte non corrette non verranno rese pubbliche.

Chi sarà, secondo te, l'artigiano di domani?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *